Logo azienda Ulss 12 veneziana
home > news > Autismo: opera a Venezia e Mestre anche un servizio specifico 
ultime notizie
ultime notizie
041 2607111 centralino
041 2607870 fax
via Don Federico Tosatto 147
30174 Venezia Mestre
azienda.sanitaria@ulss12.ve.it
www.ulss12.ve.it
  • foto

Autismo: opera a Venezia e Mestre anche un servizio specifico 

 

 
(01.04.17) Il mondo torna a tingersi di blu, il colore scelto come segno della consapevolezza sull’autismo: accade domenica 2 aprile, Giornata mondiale di sensibilizzazione. 
I disturbi dello spettro autistico, come oggi correttamente definiti, ad indicare le diverse espressività dei pazienti, sono disturbi della comunicazione e dell'interazione sociale: “Questi disturbi – spiega la dottoressa Maria Cristina Mambelli, che dirige l'Unità Infanzia, Adolescenza e Famiglia dell’Azienda sanitaria veneziana – influenzano la capacità delle persone di interagire e adattarsi alle relazioni e ai diversi contesti di vita. Sono disturbi che possono essere diagnosticati oggi molto precocemente, già nei primissimi anni di vita, e ciò può consentire quindi percorsi di cura precoci”. 
In questi anni, la cura dei disturbi dell’autismo ha visto una collaborazione proficua tra Azienda sanitaria, Comune e Fondazione Groggia nell'attività della Stanza dei Giochi, servizi semiresidenziali per minori con patologie di interesse neuropsichiatriche. Dall'inizio del 2017, inoltre, l'Ulss 3 Serenissima ha attivato nel territorio di Venezia e Mestre un'équipe specifica che si occupa della diagnosi precoce ed una dedicata alla cura del disturbo. Inserito all'interno del Servizio per l'Età Evolutiva dell'Unità Infanzia, Adolescenza e Famiglia, questo servizio specifico per l’autismo si avvale della competenza e dell’operato di neuropsichiatri infantili, neuropsicomotricisti, logopediste, assistenti sociali: le sindromi dello spettro autistico sono infatti fra le più complesse da trattare e richiedono conoscenze e competenze da parte di tutti professionisti coinvolti. “Operiamo sui disturbi dello spettro autistico – spiega ancora la dottoressa Mambelli – attraverso progetti individualizzati, con particolare attenzione alle precocità degli interventi, alla collaborazione con le famiglie, con la Scuola, ad una integrazione nei contesti di vita dei bambini e dei ragazzi”.
A Venezia e Mestre, attualmente sono in carico al Servizio circa centocinquanta bambini e ragazzi, di età compresa fra 2 e 17 anni.
 
La Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo
Nella sua decima edizione, la Giornata internazionale che si celebra domenica 2 aprile ha messo al centro il tema “Verso l’autonomia e l’autodeterminazione”. “In questa Giornata mondiale – è il messaggio del Segretario generale dell’Onu M. Antonio Guterres –, contribuiamo al cambiamento di mentalità affinché le persone con autismo siano riconosciute come membri integranti della società e perché possano, come ognuno, far valere le loro scelte e le loro preferenze nelle decisioni che le riguardano”.   
In occasione della Giornata, molti grandi monumenti di tutto il mondo, dal One World Trade Center di New York alle Cascate del Niagara, sono illuminati di blu, e sono centinaia le scuole italiane, di ogni ordine e grado, a segnalare l’evento con palloncini blu e non solo, all’interno e all’esterno degli edifici. 
 

X Questo è il sito dell'Azienda Ulss 12 Veneziana Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, Ulss 12 Veneziana, Ulss 13 Mirano e Ulss 14 Chioggia sono unite nella nuova Azienda Ulss 3 Serenissima.
I siti delle tre "vecchie" Ulss sono ancora attivi come archivio, ma le informazioni sui servizi dell'Ulss 3 Serenissima sono aggiornate sul nuovo sito aziendale.

Vai al sito dell'Azienda Ulss 3 Serenissima