Logo azienda Ulss 12 veneziana
home > assistenza > specialistica

assistenza specialistica

manuale d’uso certificati di malattia

Comprende le visite e le prestazioni specialistiche di diagnostica strumentale e di laboratorio previste dal nomenclatore tariffario nazionale delle prestazioni specialistiche deliberato dalla Regione Veneto.
Le prestazioni devono essere richieste dal medico del Servizio Sanitario Nazionale su ricettario regionale.

La richiesta non è necessaria per le visite specialistiche di odontoiatria, ostetricia e ginecologia, pediatria, psichiatria e neuropsichiatria infantile, oculistica (limitatamente alla misurazione della vista).

L'assistenza specialistica in forma diretta viene erogata nelle strutture dell'azienda ULSS e nelle strutture accreditate con pagamento del ticket nella misura prevista dalla normativa.
Le prestazioni prenotate e non effettuate, se non disdettate entro le ore 12 del secondo giorno lavorativo precedente la data dell'appuntamento, sono soggette al pagamento del ticket, anche se l’utente è esente (legge 296/2006, delibera Giunta regionale 600/2007) . Le disdette vanno comunicate ai Centri Prenotazione (CUP). Sarà inviato all’utente un avviso (mediante raccomandata a.r. con spese amministrative a carico), fissando 30 giorni di tempo quale termine ultimo, oltre il quale si procederà al recupero coattivo mediante cartella esattoriale con aggiunta di spese ed interessi.
Attraverso il numero prenotazioni telefoniche 041 8897908 - sarete richiamati al fisso o al cellulare - è sempre possibile procedere alla disdetta di prestazioni ricorrendo al servizio automatico operativo 24 ore su 24.
Il referto delle prestazioni specialistiche deve essere ritirato entro 30 giorni dalla data di effettuazione della prestazione. Trascorso tale termine all'utente, anche se esente, verrà  addebitato l'intero costo della prestazione fruita, detratto l’eventuale ticket pagato (legge 296/2006, delibera giunta regionale 600/2007). Quindi la prestazione va ritenuta fruita da “paziente pagante in proprio”.
L’Azienda inviterà l’utente (tramite raccomandata a.r. con spese amministrative a carico), ad effettuare il versamento entro 30 giorni termine ultimo oltre il quale si procederà al recupero coattivo mediante cartella esattoriale con aggiunta di spese ed interessi.
Le prestazioni fruite per accesso ai servizi di Pronto soccorso degli ospedali sono soggette al pagamento del ticket ad eccezione dei seguenti casi:
•    prime cure che si concludono con il ricovero o con un periodo di osservazione in astanteria;
•    prestazioni rese in caso di infortunio sul lavoro;
•    prestazioni indifferibili a giudizio del medico.
Per prestazioni indifferibili si intendono quelle effettuate in situazione di emergenza, cioè su pazienti in pericolo di vita (es. stato di coma o di shock, insufficienza cardiorespiratoria, aritmie cardiache, ecc.) o in situazione di urgenza, quando cioè il mancato tempestivo intervento da parte dei sanitari può portare all'aggravamento dello stato generale del paziente o può indurre la comparsa di complicanze (es. fratture e/o lesioni osteo-articolari importanti, lesioni cutaneo muscolari provocate da agenti fisici o chimici, lesioni di organi di senso, dismetabolismi).
L’accesso alla struttura di primo intervento è regolato secondo codici di priorità (rosso, giallo, verde, bianco) definiti da normative nazionali e regionali, attribuiti, dall’operatore addetto al triage, al paziente sulla base della sintomatologia dichiarata al momento dell’accesso.
Il sistema di accoglienza, secondo codici di gravità, consente la priorità di accesso a coloro a cui sono stati assegnati i codici rosso o giallo, e di conseguenza i pazienti con codice verde o bianco vengono visitati in tempi non corrispondenti all’ordine di arrivo.
Il ticket non è dovuto:
•    da pazienti con codice rosso, giallo alla dimissione
•    da pazienti con codice verde quando il caso è valutato comunque urgente dal medico del Pronto soccorso
•    da persone esenti per patologia o per età/reddito
•    dai bambini con età inferiore ai 14 anni
•    da persone con traumatismi ed avvelenamenti acuti


attenzione 

  1. Il cittadino che accede al Pronto soccorso, al termine del percorso di cura, è tenuto a ripresentarsi al Servizio per il rilascio della relazione sanitaria contenente la diagnosi e le eventuali terapie proposte

  2. Entro 30 giorni dalla data di accesso al Pronto soccorso, seguito dalle immediate dimissioni ovvero dal successivo ricovero ospedaliero, il cittadino deve comunque ritirare presso la Portineria dell’ospedale i referti degli eventuali esami eseguiti il giorno stesso dell’accesso

  3. In caso di mancato ritiro entro tale termine, l’utente è tenuto, anche se esente, al pagamento per intero della prestazione fruita (delibera giunta regionale 600 del 13.03.2007)

  4. L’Azienda inviterà l’utente (tramite raccomandata a.r. con spese amministrative a carico), ad effettuare il versamento entro 30 giorni termine ultimo oltre il quale si procederà al recupero coattivo mediante cartella esattoriale con aggiunta di spese ed interessi

Sono gratuite, previa richiesta del medico curante, le seguenti prestazioni specialistiche di diagnostica strumentale e di laboratorio :

  • mammografia ogni due anni per tutte le donne dai 45 ai 69 anni d’età;
  • pap test ogni tre anni per tutte le donne dai 25 ai 65 anni d’età;
  • colonscopia ogni 5 anni dopo i 45 anni o nei soggetti a rischio;
  • accertamenti diagnostici e strumentali per patologie neoplastiche in età giovanile, a favore dei pazienti al di sotto dei 45 anni d’età. vai a inizio pagina

     

elenco alfabetico prestazioni

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sito accessibile approvato da CNIPA
X Questo è il sito dell'Azienda Ulss 12 Veneziana Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, Ulss 12 Veneziana, Ulss 13 Mirano e Ulss 14 Chioggia sono unite nella nuova Azienda Ulss 3 Serenissima.
I siti delle tre "vecchie" Ulss sono ancora attivi come archivio, ma le informazioni sui servizi dell'Ulss 3 Serenissima sono aggiornate sul nuovo sito aziendale.

Vai al sito dell'Azienda Ulss 3 Serenissima